giovedì 12 gennaio 2012

FIAMM. Eccellenza italiana nel mondo con uno sguardo molto "green"

Questa che pubblico è una breve storia della FIAMM, nota fabbrica di accumulatori per auto e industriali, italiana doc e leader nel mondo nel suo settore.


L'idea di questa pubblicazione mi è nata perché sono stato incuriosito da alcune notizie "captate" casualmente durante vari servizi sul MotorShow 2011 di Bologna.


Pascolando qua e la nella Rete mi sono imbattuto in questo questo sito (www.greenews.info) e ho fatto questa meravigliosa scoperta dove, da una idea di azienda nata nel 1942 in provincia di Vicenza, siamo arrivati ad una realtà globale che impiega oltre 3000 persone sparse in 60 paesi del mondo.


Vi presento una prima parte dell'articolo mentre per poterlo leggere tutto potrete utilizzare il link a piede pagina. Buona lettura.


" Il percorso dell’azienda sulla strada della green economy è iniziato un ventennio fa, ma si è intensificato negli ultimi anni, con la produzione di tecnologie a supporto delle energie rinnovabili e della mobilità elettrica. Così uno storico gruppo industriale come Fiamm, tra i leader mondiali nel settore degli accumulatori per auto e industriali, ha scelto l’impervia ma remunerativa via della sostenibilità, sempre coniugata con ricerca e innovazione.
Francesca Dolcetta, Responsabile Comunicazione e Relazioni Esterne del gruppo di Montecchio Maggiore (in provincia di Vicenza), è la nipote dell’ingegner Giulio Dolcetta, che fondò l’azienda nel 1942 [...] "


Per poter leggere l'articolo completo fai un click sul link


Fonte: Veronica Ulivieri - www.greenews.it