venerdì 27 gennaio 2012

Lavoro. Curriculum vitae ormai obsoleto?


Come al solito gli americani provano a stupirci oppure cercano di sfruttare al meglio la tecnologia anche per valutare un potenziale candidato? Stando a quanto trovato in Rete, la web reputation sta iniziando ad acquisire una rilevanza fondamentale per la valutazione di candidati a posti di lavoro così come test attitudinali fatti in Rete, dove conta essere smart e sfruttare al massimo le proprie capacità piuttosto che nascondersi dietro titoli e pezzi di carta.


Vi lascio a questa interessante lettura così da approfondire meglio l'argomento.


[...] Tempi duri per chi cerca lavoro oggi. Oltre alla crisi, ci si mettono anche le aziende, a cui il curriculum vitae tradizionale pare non basti più per valutare l’idoneità di un candidato.
Recentemente l’azienda statunitense Union Square Ventures, agli aspiranti analisti finanziari che avevano fatto domanda di assunzione, ha chiesto di inviare i link ai loro blog e alla loro pagina Twitter anziché mandare il classico cv.  Segno evidente che i selezionatori erano più interessati alla reputazione della persona in rete che alle sue esperienze professionali e al suo passato accademico. I link alle pagine personali online dovevano poi essere correlati di un video in cui gli interessati erano tenuti spiegare i motivi per cui avrebbero voluto essere assunti. [...] 


Per proseguire nella lettura fai click su questo link


Fonte: Libero - Tutto sul Lavoro