sabato 23 giugno 2012

Presentare in modo diverso i contenuti, opportunità che ogni marketer dovrebbe provare

Sappiamo benissimo che Il punto cruciale è la creazione regolare di contenuti ovvero la strada principale per far rendere al massimo la nostra campagna di inbound marketing

Utilizzando al meglio i mezzi a disposizione ovvero siti e/o blog riusciamo a creare offerte che portano a contatti e che generano anche acquisti. La cosa invece più difficile è quella di non creare contenuti fotocopia ovvero testi simili tra loro che annoierebbero, oltre noi, anche il nostro potenziale cliente, creandoci un danno perché è giusto avere una gran quantità di modi e "piazze" per presentarci ma è altrettanto vero che riuscire a differenziare, adattando il nostro messaggio alle peculiarità del canale che vogliamo utilizzare, ci aprirebbe molte più porte.

A questo punto cosa fare? Sicuramente sperimentare nuovi mezzi per comunicare i nostri contenuti, andando ad utilizzare anche opportunità che, al momento, vengono usate prevalentemente "per gioco". Alcune delle idee proposte nell'articolo che leggerete qui di seguito le abbiamo certamente già sperimentate ma, ne sono certo, tante altre no

Come per tutte le realtà lavorative, siamo in competizione tra noi e, di conseguenza, il riuscire ad utilizzare per primi un metodo di comunicazione fino ad ora snobbato, sotto stimato, ci porterebbe sicuramente al top dell'attenzione dei nostri potenziali clienti, siano essi nuovi o abituali. 

L'articolo che ho linkato, ci presenta quanto vi ho introdotto, è in inglese. La fonte è Hubspot.com e l'autrice è Allyson Galle.

Per leggere l'articolo fai un click su questo link